APPARATO TEGUMENTARIO UMANO PDF

Le aree disinfettate vengono ricolonizzate in tempi piuttosto rapidi dai batteri che popolano i follicoli piliferi o il tratto intestinale o urogenitale. Derma[ modifica modifica wikitesto ] Lo stesso argomento in dettaglio: Derma. Il derma contiene al suo interno terminazioni nervose libere e specializzate, a funzione comunque recettoriale; contiene inoltre follicoli piliferi, ghiandole sudoripare eccrine e apocrine e sebacee, vasi sanguigni e linfatici. Ipoderma[ modifica modifica wikitesto ] Lo stesso argomento in dettaglio: Ipoderma. Produzioni cutanee[ modifica modifica wikitesto ] Le unghie sono formate da cellule morte ricche di cheratina.

Author:Kazragrel Kami
Country:Mexico
Language:English (Spanish)
Genre:Video
Published (Last):5 February 2005
Pages:93
PDF File Size:9.11 Mb
ePub File Size:18.11 Mb
ISBN:766-2-71542-464-2
Downloads:12605
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Yojind



Ruolo della cute nella termoregolazione. Cute La cute, o pelle, forma il rivestimento esterno del corpo umano e ha una superficie di circa 1,5 m2. Lo spessore della cute varia a seconda della regione e del sesso: da 0,5 mm a livello delle palpebre a 4 mm nella pianta del piede. Gli annessi cutanei sono: le unghie, i peli, le ghiandole sebacee e sudoripare, le ghiandole mammarie.

Le unghie sono formazioni cornee disposte a copertura delle falangi distali delle dita delle mani e dei piedi. Le unghie sono costituite da cellule appiattite ricche di cheratina. I peli sono sottili filamenti cornei che assumono diversa denominazione a seconda della regione che occupano: capelli sulla testa, barba su mento e guance, ciglia, sopracciglia, vibrisse nel vestibolo del naso ecc. La radice termina con una parte ingrossata, il bulbo, che avvolge una struttura del derma, la papilla del pelo.

A ogni pelo sono annessi un piccolo muscolo, il muscolo erettore del pelo, e una ghiandola sebacea. Le ghiandole mammarie, localizzate nella fascia superficiale del torace, hanno uno sviluppo preponderante nel sesso femminile, nel quale sono adibite alla lattazione.

Lo scambio di calore attraverso la cute avviene mediante processi di radiazione, convezione, conduzione ed evaporazione. La trasformazione di 1 g di acqua dallo stato liquido a quello di vapore alla temperatura corporea richiede la fornitura di 0,6 kcal.

La perdita di calore per evaporazione del sudore diviene dominante, rispetto agli altri meccanismi di termodispersione, quando la temperatura ambientale si approssima a quella corporea o la supera. Le sensazioni che nascono dalla stimolazione della cute sono: tatto, pressione, caldo, freddo, dolore e, sia pure in modo meno definito, il senso di posizione e di movimento.

Vedi anche.

LESSONS FROM THE GREAT DEPRESSION PETER TEMIN PDF

Apparato tegumentario: cosa comprende e funzioni

.

HATHA YOGA YOGI RAMACHAR PDF

Scienze facili

.

Related Articles